Titoli dei libri

Addio alle armi di Ernest Hemingway, 1929

Bambini nel tempo di Ian McEwan, 1987

BAUDELAIRE NON E’ SOLO SPLEEN

Candido di Voltaire, 1759

Capitani della spiaggia di Jorge Amado, 1937

Cristo si è fermato a Eboli di Carlo Levi, 1945

Doppio sogno di Arthur Schnitzler, 1925

Er presepio di Trilussa

Fedra di Jean Racine, 1677

Gandhi di Romain Rolland, 1924

Il Manifesto del futurismo di Filippo Tommaso Marinetti, 1909

Il nome della rosa di Umberto Eco, 1980

Il Principe di Machiavelli, 1513 (pubblicato postumo nel 1532)

Il resto di niente di Enzo Striano, 1986

L’amica geniale di Elena Ferrante, 2014 • L’amica geniale • Storia del nuovo cognome • Storia di chi fugge e di chi resta • Storia della bambina perduta

L’arte della gioia di Goliarda Sapienza, 1998

La giornata di uno scrutatore di Italo Calvino, 1963

La Montagna Incantata di Thomas Mann, 1924

La storia di Elsa Morante, 1974

La tempesta di Shakespeare (1610-1611)

La vita bugiarda degli adulti di Elena Ferrante, 2019

Le ultime lettere di Jacopo Ortis di Ugo Foscolo, 1817

Lo spasimo di Palermo di Vincenzo Consolo, 1998

Luigi Illica, il poeta dell’Andrea Chénier di Umberto Giordano, 1896

Madame Bovary di Gustave Flaubert, 1857

Menzogna e sortilegio di Elsa Morante, 1948

Mistero buffo di Dario Fo, 1968

Moby Dick di Melville, 1851  

Notturno di Gabriele d’Annunzio, 1921

Quaderni di Serafino Gubbio operatore di Luigi Pirandello, 1913

Qualcosa nella notte: storia di Gilgamesh, signore di Uruk, e dell’uomo selvatico cresciuto tra le gazzelle, di Paola Capriolo, 2003

Qui giacciono i miei cani, 1935 (preceduta da una lettera di D’Annunzio a Eleonora Duse)

Storia di Gordon Pym di Edgar Allan Poe, 1837

Tempo di uccidere di Ennio Flaiano, 1947

Una questione privata di Beppe Fenoglio (pubblicato postumo nel 1963)

Uno nessuno e centomila di Luigi Pirandello, 1926

Utz di Bruce Chatwin, 1988

Via dalla pazza folla di Thomas Hardy, 1874

Vita di Vittorio Alfieri, 1803 (pubblicata postuma a Londra nel 1806)