17. VITA DI VITTORIO ALFIERI, LA MORTE DI UN TITANO

L’abate Tommaso di Caluso è un caro amico di Alfieri, conosciuto a Lisbona in uno dei suoi tanti viaggi. A lui è affidata la conclusione di questa bella autobiografia ed è scritta in forma di lettera indirizzata alla Contessa d’Albany e aggiunta alla Vita per dar compimento all’opera col racconto della morte dell’autore. L’amicizia tra…