Il piacere di Gabriele D’Annunzio, 1889

Casa Zuccari; Domus Aurea! V’è raccolta, come un’essenza in un vano, tutta la sovrana dolcezza di Roma. Perché leggere o rileggere Il piacere? Ho trovato quindici motivi per farlo! 1. Perché dentro il libro si scopre molto di più di quello che ci raccontano le antologie scolastiche Nei libri di scuola leggiamo che tra il…

La storia di Elsa Morante, 1974

Il giorno dopo sui giornali apparve la notizia di cronaca: Pietoso dramma nel quartiere Testaccio. Madre impazzita vegliando il corpo del figlioletto. Si è reso necessario abbattere la bestia. Si chiude un trittico: Menzogna e Sortilegio (di cui ho parlato in questo blog: Menzogna e sortilegio di Elsa Morante, 1948), L’isola di Arturo, di cui…

Gandhi di Romain Rolland, 1924

Non seguite chi scrive in rete:
Forse anche Gandhi non era questo gran santo: le fonti sono inattendibili e non servono a nessuna causa, tantomeno quella della storia. Grazie, diffondete!